venerdì 28 agosto 2015

Crema catalana for my dinner birthday party


Stasera abbiamo una cena in occasione del mio ormai prossimo compleanno e di quello di un'amica di famiglia. Ho scelto di preparare la crema catalana come dessert per gli invitati. Mi ripropongo di riadattarla presto nella versione leggera con ingredienti privi di lattosio... Questa intanto è la ricetta originale, tratta dal "Libro delle creme facili e veloci", Kellerman Editore.

Ingredienti per 4 persone

500 g di gelato alla crema

2,5 dl di latte intero
20 g di maizena
cannella
la buccia di un limone intero
zucchero di canna

Mettete sul fornello il latte, la cannella e la buccia di un limone. Al primo bollore togliete il latte dal fuoco e lasciatelo raffreddare per una decina di minuti. Mescolate ogni tanto per evitare il formarsi della pellicina. Quando il latte è freddo, filtratelo al passino fine e versatelo in un pentolino, tenendo da parte una tazzina con poco latte freddo e la maizena sciolta. Versate il gelato in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco medio: quando sarà sciolto aggiungete un poco alla volta il latte e continuate a mescolare. Quando la crema comincerà ad addensarsi, aggiungere il latte freddo e la maizena a filo, senza smettere di mescolare, continuando per almeno dieci minuti finché la crema non si addensa. Togliere la crema dal fuoco e versarla in cocottine larghe una decina di cm e alte circa tre. La crema deve essere alta almeno due cm. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Una volta fredde si mettono in frigo per almeno tre ore. Al momento di servire, distribuire sulla superficie di ogni crema uno strato di circa un mm di zucchero di canna caramellato con un batticarne rovente o il cannello a gas (recente regalo di Luca). Potete aromatizzare il latte anche con mezza buccia di arancia, o se si vuole un sapore più speziato, aggiungendo un po’ di polvere di cannella allo zucchero di canna prima di caramellarlo.


0 commenti:

Posta un commento

 

Un Girasole In Cucina Template by Ipietoon Cute Blog Design