mercoledì 4 novembre 2015

Baccalà alle olive con patate

Piatto piano di porcellana Seltmann

Non sto cucinando molto ultimamente, a causa di un'influenza bella pesante durata una settimana e dei suoi strascichi di tosse e raucedine che ancora mi accompagnano. Di conseguenza, i miei ritmi sono più lenti e la ricetta risale a qualche giorno fa. 
L'idea è venuta dal numero di Novembre di "Sale e Pepe". Ad essere sincera, non riesco ad ispirarmi tanto al giornale perché la maggior parte delle ricette sono bandite agli intolleranti o richiederebbero un paziente riadattamento che non sempre ho tempo o voglia di mettere in pratica, ma qui...ecco un incontro fortunato! Il contrasto tra la croccantezza delle patate e la morbidezza del baccalà è davvero piacevole.
Con qualche aggiustamento, ecco il gran ritorno di sua Maestà il baccalà - e di chi lo ha preparato ;-) 

Ingredienti per 2 persone

350 g di baccalà ammollato in precedenza
3 patate grandi
2 cucchiai di olive nere Riviera, con il nocciolo
2 cucchiai di olive verdi, snocciolate
1 cucchiaino di semi di finocchio
1 cucchiaino di timo in polvere
qualche foglia di prezzemolo
olio evo
sale, poco

Ammollate il baccalà in acqua fredda almeno tre giorni prima, cambiando l'acqua più volte al giorno.
Una volta pronto, tagliatelo a piccoli rettangoli, assicurandovi che non sia rimasto sale in eccesso, e togliete lische e pelle. Sbollentate le patate e tagliatele a fette spesse 3 mm, facendole poi friggere in padella fino a che non diventano croccanti. Levatele con una schiumarola e trasferitele in un'altra padella con il baccalà, le olive verdi tritate finemente, le olive nere con il nocciolo e le erbe. Non ci sarà bisogno di ungere la seconda padella perché le patate hanno già l'olio della frittura. Salate leggermente.
Proseguite la cottura a fiamma vivace per circa dieci minuti, girando spesso, e servite subito ben caldo il baccalà alle olive con patate.

5 commenti:

  1. Però questo piatto è eccezionale!!!! E non è un "classico" merluzzo al pomodoro ^_^
    Brava Anna!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Erica,
    piacere di averti tra i miei lettori. In effetti, questo baccalà l'ho vestito un po' a festa :-)
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna è un piacere venire nel tuo blog sei bravissima e sono contenta che mi segui la tua ricetta è interessate il baccala non può mancare nel periodo natalizio sinceramente a me piace pure in tutti i modi e provero' anche con le patate...Blogger due fatine tra i fornelli

    RispondiElimina
  4. Grazie lia,sono contenta che tu mi legga...teniamoci in contatto☺a presto!

    RispondiElimina
  5. Grazie lia,sono contenta che tu mi legga...teniamoci in contatto☺a presto!

    RispondiElimina

 

Un Girasole In Cucina Template by Ipietoon Cute Blog Design